domenica 22 dicembre 2013

Rosso: che passione!

 
 
In passerella, quest'inverno, il rosso fa furore, molti stilisti lo hanno inserito nelle loro collezioni: outfit total red, come cappotti, blazer, gonne, pantaloni, camice e mini e maxi abiti.
 
L' esempio per eccellenza è stato rappresentato da Dolce&Gabbana, la maison ha usato il colore della passione su vestiti di pizzo, su mini abiti e su voluminosi cappotti, completando la sua collezione con abiti gioiello, di color rosso fuoco, impreziositi da una raffinata lavorazione con pietre.
 
 
 
Una donna lussuosa, elegante e sensuale, è la donna di Marchesa, la femminilità in prima persona, sfila in passerella una collezione dalle tonalità bordeaux, in tessuti taffetà con decorazioni dorate su abiti e  corpetti, con volumi e strascichi da mille e una notte.
 
 
. Non poteva mancare in passerella il rosso firmato Valentino: la maison italiana ha reso celebre nel mondo questa colorazione e di questa nuance ha fatto uno dei sui trademark, che ancora oggi continua a esercitare un fascino indiscutibile. Lasciatevi ispirare dal suo mood, abiti in pizzo e chiffon con plissè, lunghi o corti, dallo spirito “let’s celebrate”, da coordinare ad accessori bon ton e ricercati.
 


sabato 7 dicembre 2013

BORSILLA, la borsa marsupio!


Ciao Ragazze oggi volevo parlarvi di Borsilla, la conoscete?
 


Una soluzione unica per chi vuole portare sempre con se il proprio cellulare, l' iPod, le proprie chiavi, il portafoglio, il lettore mp3, l'inseparabile trousse, ecc... Se le vostre borse e borsette, tasche e taschette stracolme e non sapete più come poter portare i vostri inseparabili oggetti dei desideri, dovete assolutamente conoscere e scegliere Borsilla; Borsilla è la borsa marsupio che fa per voi, la più innovativa degli ultimi tempi, un mix perfetto tra praticità e glamour, sempre attenta alle ultime tendenze, un vero must have del 2014.

Borsilla dal design moderno fatta da materiali resistenti crea un oggetto pratico e di forte tendenza, una piccola borsa marsupio con una tasca laterale, una vera e propria rivoluzione nel mondo degli accessori.
Pensata anche per mancini, studiata e concepita per essere indossata e usata sia dal lato sinistro che dal lato destro del proprio corpo, può essere legata in vita o a tracolla; si adagia comodamente sul fianco permettendo di avere sempre a portata di mano telefono, portafogli, lettore mp3 e tutto l’indispensabile, custodendoli con sicurezza, comfort ed eleganza.
Resistente, impermeabile e discreta, grazie alla vasta gamma colori - nero, rosso, viola con finiture gialle, verde militare, grigio con finiture arancioni, marrone mimetico, fucsia e turchese, blu navy, jeans – è adattabile ad ogni stile, abbigliamento e attività.


Borsilla, la tasca laterale da portare sempre al tuo fianco, per la stagione autunno-inverno 2013/2014, si rivolge ad un pubblico sempre più audace ed al passo con la moda, propone modelli dalla stampa animalier, nelle versioni zebrate e leopard print; fantastica è anche la versione rock n'roll, borchiata qua e la, perfette e memorabili per ogni nostra attività.
Un accessorio moda tanto fashion quanto utile a cui non possiamo assolutamente rinunciare, acquistatela anche voi, correte sul sito www.borsilla.it vi aspettano tantissime versioni, scegliete quella giusta per voi.
 Io ho scelto la versione borchiata e voi?
 
 
 
 
 


domenica 1 dicembre 2013

Natale Low Cost

 
 
Christmas welcome back! Ciao ragazze, avete già fatto i regali? Quest'anno ho pensato di dedicare questo post ai regali low cost, crisi e non crisi, basta poco per fare il regalo più bello.
 
  Pensare ai regali natalizi vi fa salire l'ansia?
 Siete alla ricerca di idee economiche? Avete un budget ridotto ma volete ottenere il tanto desiderato effetto "Wow" ? Nessun problema, per non arrivare alla vigilia impreparate e stressate dallo shopping, meglio risolvere il dilemma con largo anticipo.
 Ecco per voi una lista di idee regalo low cost, originali e super- cool, pensata per tutti i gusti e per tutte le tasche. Una shopping list anti-crisi  tutta AL FEMMINILE:  bijoux, accessori e abiti unici e originali. A voi la scelta!
 

mercoledì 13 novembre 2013

Isabel Marant for H&M

 
Ci siamo, meno uno al grande giorno. La collezione più attesa dell'anno sta arrivando nei nostri armadi.
 Stiamo parlando della nuova e unica linea firmata Isabel Marant per H&M, che sarà in vendita a partire da domani 14 novembre in tutti gli store H&M.
 
 
 

Dopo sei mesi di duro lavoro da parte della stilista, è fantastico sapere che i capi sono finalmente in arrivo nei negozi H&M pronti per tutti noi. Il lancio avverrà simultaneamente in tutto il mondo. La collezione è composta da capi autentici e pieni di grinta.
 
 
 
 
La collezione è composta da abiti da donna, bambino (teen-ager) e per la prima volta nella storia di Marant anche una linea dedicata all’uomo arriverà in circa 250 punti vendita selezionati in tutto il mondo e online.
 In Italia sarà presente in 12 store che, per l’occasione, apriranno al pubblico alle ore 09.00.
 
 
 Ecco l'elenco completo:

Milano: Piazza San Babila e Via Torino, 27 (collezioni disponibili: uomo, donna, bambino)
Torino: Via Roma 53/a (collezioni disponibili: uomo e donna)
Parma: Via Mazzini 8/a (collezioni disponibili: uomo e donna)
Bologna: Via dell’Indipendenza  4 (collezioni disponibili: uomo e donna)
Venezia: Campo San Luca 4473/4476 (collezioni disponibili: uomo e donna)
Bolzano: Via Museo 41 (collezioni disponibili: uomo, donna, bambino)
Firenze: Via Por Santa Maria (collezioni disponibili: uomo e donna)
Roma: Via Del Corso 421 e Centro Commerciale Porta Di Roma – Via Alberto Lionello 201 (collezioni disponibili: uomo, donna, bambino)
Napoli: Via Toledo 340 (collezioni disponibili: uomo, donna, bambino)
Bari: Via Sparano 24/26 (collezioni disponibili: uomo, donna, bambino)

domenica 29 settembre 2013

Trench mania!!!

 
Autunno ben tornato! I primi freddi e le prime piogge iniziano a farsi sentire e come di consueto non è autunno senza il trench.
 
Dai campi di battaglia fino alle passerelle delle sfilate mondiali, il trench firmato Burberry, capo iconico per eccellenza, è diventato oggi la divisa inglese, unisex, più chic delle collezioni femminili.
 
Un evergreen del passato che ritorna sempre, attraversando gli anni senza stravolgimenti: 26 pezzi in gabardine, doppiopetto, mantella corta sulle spalle per ripararsi dal freddo invernale, fodera tartan, spalline, sottogola per evitare che l'acqua entri nel colletto, falda triangolare di stoffa sul davanti che, sovrapponendosi all'allacciatura, permette una chiusura perfetta, maniche stringibili intorno ai polsi, grazie a mini cinturini con fibbia, cintura con anelli in ottone stretta alla vita e, in fine, un lungo spacco posteriore per facilitare la camminata, un'idea geniale firmata Burberry.
 
Oggi è diventato il capo più imitato della storia, tutti gli stilisti hanno regalato dettagli unici e inimitabili, ma una cosa è certa, il Burberry è sempre il Burberry.
Diamo insieme un’occhiata alle novità di quest’anno:
Anche il trench coat firmato Burberry, per quest’anno, ha delle novità, un classico che si fonde con il glamour, un inno al romanticismo e all’eleganza, quella più sofisticata, che da sempre contraddistingue il marchio. Un trench coat dai dettagli in gomma, modelli in pelle laminata, cinture in metallo al posto delle classiche cinte, queste sono solo alcune delle novità proposte dal genio di Bailey. Numerose le stampe animalier, proposte sui modelli in pelle di vitello, molto femminili e al passo con le tendenze del momento.
 
 
 
 
 
Ed ancora, dettagli in vernice su busto e braccia per i “modelli in gabardine” e inserti innovativi dal gusto più glamour per i modelli realizzati con borchie e frange in pelle. Il capo “top” della linea che riprende il romanticismo della collezione è il trench realizzato in pelle di vitello con stampa a cuori. Immancabile, tra le fantasie e i tessuti classici proposti, un senza tempo, il Tweed.
I dettagli in pelle sono presenti sia sulla linea classica dei trench in gabardine di cotone sia sui modelli in misto lana cashmere. Una versione più moderna la troviamo sui modelli realizzati in cotone resinati e impreziositi dai colli in shearling. Una collezione vincente per il brand inglese.
 


 

         
                           
    
 


A seguire l’ondata del trench c’è il brand inglese DAKS, una collezione che rivisita con maestria lo stile British e punta sull’alta sartorialità dei materiali e dei tessuti pregiati. Una collezione minimal e dal taglio maschile, una linea decisamente sportwear ispirata ai capi da ufficio degli anni’70, declinati nei colori del grigio, del verde oliva, del rosso scuro, del blu navy fino ad arrivare all’intramontabile nero. I suoi capospalla? Assolutamente trench, impermeabili e cappotti corti abbinati con dolcevita, maglioncini e blazer, un look da ufficio piuttosto conservativo.
 
 
Per la maison francese Saint Laurent, il trench acquista un carattere decisamente più aggressivo, perfetto per le sue “cattive ragazze”degli anni 90. Un look grunge, tagliente e sfrontatamente sexy: la pelle al centro di tutto, il back come carattere aggiunto, borchie e fibbie a far da dettaglio, decisamente rock n’roll, non trovate?  

domenica 15 settembre 2013

Vogue Fashion's Night Out 2013 - MILANO

 



Il 17 Settembre torna in strada la manifestazione più attesa dell'anno, organizzata da Vogue Italia, per celebrare lo shopping e la moda. Ora mai è tutto pronto per il grande evento e voi ragazze?
 
Per inaugurare la sempre attesa settimana della moda milanese, Milano apre le porte dei negozi per una notte di shopping indimenticabile.
 
Quest'anno la Vogue Fashion's Night Out, anticipa di un solo giorno la Fashion Week, il 17 settembre, un evento dopo l'altro che farà impazzire tutte le sue fashioniste.
 Circa 500 i negozi che rimarranno aperti fino alle 23,30 per celebrare la moda e lo shopping. Il programma della serata è super ricco di iniziative.



Molti saranno gli eventi speciali: negozi aperti tutta la notte, dj set e concerti (un esempio su tutti, la performance di Skin da Oviesse). Ed ancora, Visa, premierà alcuni giovani talenti italiani a cui sarà permesso di esporre le proprie creazioni in un temporary store milanese. Campari, official drink della serata, offrirà il suo cocktail Campari Orange Passion in molti punti vendita selezionati. Lavazza, invece, metterà in vendita a scopi benefici le lattine di caffè "limited edition" firmate da sei artisti, tra cui Francesco Vezzoli e Vanessa Beecroft. In vendita per beneficenza anche altri oggetti in edizione limitata: le sciarpe animalier di Cavalli, le t shirt di Ermanno Scervino dedicate a Asia Argento e tanti altri. Tutto il ricavato aandrà a finanziare la riqualificazione di un campo sportivo nel quartiere milanese di Quarto Oggiaro.

La Vogue Fashion's Night Out, è giunta alla quinta edizione milanese, ma per quest'anno saranno solo Milano e Firenze le città ad ospitarla, forte delusione per la capitale Romana. Ed ancora, 18 saranno i  paesi a ospitare "la notte bianca della moda" dove è stata ovunque un successo: migliaia di persone in strada per comprare o anche solo ammirare, le tendenze del momento.
Folle e file immense attendevano di entrare nel loro negozio preferito; aperitivi a ritmo di musica, ospiti d'eccezione, stilisti, vip, ecc...un vero vulcano in eruzione.  
 
 
 
 
 


giovedì 1 agosto 2013

Vincitrice contest Angelicadjunafashiontales- Bon Bon!!

Ecco la vincitrice del Contest AngelicaDjunaFashionTales...
Ho assegnato in ordine di pubblicazione del commento un numero da 1 a 21, Random ha proclamato la vincitrice la follower num.14 Francesca Furlan.
Complimenti Francesca hai vinto il maxi foulard firmato Bon Bon, a breve ti conratterò via email.
Ringrazio anche tutte voi altre followers che avete partecipato...continuate a seguirmi al mio rientro, a Settembre attiverò un nuovo contest, buone vacanze a tutte!!!!!

Risultati Contest

Ciao Ragazze, grazie infinite per aver partecipato al mio contest...a breve pubblicherò il nome della vincitrice tra le 21 partecipanti.
Non perdete di vista la vostra posta elettronica, una di voi riceverà la mia email.
A tra pochissimo, ragazze!!!

lunedì 22 luglio 2013

Contest: AngelicaDjunaFashionTales - BON BON

Ciao Ragazze, finalmente ci siamo, l'estate è arrivata e sono sicura che molte di voi saranno già in vacanza.
Anche se con un pò di ritardo come ogni anno, AngelicaDjunaFashionTales ha deciso di dedicarvi questo piccolo spazio; non potevo non ringraziarvi, sono certa che questo mio pensiro non basterà; grazie mille x tutti coloro che mi seguono e che con me crescono mese dopo mese...grazie ed ancora grazie!!Continuate numerose, aumentate, moltiplicate...aspetto sempre più commenti...

X ringraziare tutte voi, mie carissime followers e tutti quelli che da oggi mi seguiranno, attiverò tra qualche ora un nuovo Contest, tutto per voi.


Conoscete il marchio Bon Bon? Secondo me è adorabile, fresco, giovane e super glamour, per non parlare della qualità-prezzo, indescrivibile. Brand made in Italy super glamour e alla moda, sempre attento alle tendenze del momento...produttrice di accessori e abbigliamento per ogni stagione...borse, scarpe, accessori moda e poi ancora abbigliamento e costumi super fashion. L'obiettivo? Soddisfare tutte le aspettative dei clienti.
Io adoro questo brand, sono sicura che farà impazzire anche tutte voi. Date un'occhiata al sito Bon Bon, troverete tutte le novità, stagione dopo stagione.


Allora cosa aspettate partecipate al contest AngelicaDjunaFashionTales-BonBon per voi un bellissimo maxi foulard.

COME PARTECIPARE?  E' FACILE!!!!!


Partecipare è facile, seguite questi piccoli passaggi e poi non vi resta che attendere l'estrazione che avverrà il 1 Agosto 2013 h.09,00.
 La vincitrice verrà contattata via email e successivamente riceverà questo fantastico regalo.
Sarà il sito RANDOM.ORG a proclamare la vincitrice. In bocca al lupo a tutte!!!!!

Ecco come partecipare:
1. Mettete Mi Piace qui Angelicadjunafashiontales facebook
4. Lasciate un commento qui sotto con indicato Nome, Cognome, Email x essere contattati in caso di vincita.

Se avete fatto questi tre passaggi non vi resta che attendere l'estrazione.
IN BOCCA A LUPO A TUTTE!!!!!!

Pronte Partenza Via... PARTECIPATE NUMEROSE IL CONTEST è APERTO FINO AL 1 AGOSTO 2013.
Ecco cosa vi aspetta:




venerdì 12 luglio 2013

AltaRoma: Natasha Pavluchenko


"Sensen" è intitolata la sfilata presentata all'AltaRoma, della designer Polacca Natasha Pavluchenko; in paserella sfila una donna indipendente dal carattere deciso e forte, una donna più sicura ma molto più femminile, capace di catturare il pubblico con la sua dolcezza e sensualità.


173069177_10 (Large).jpg


E' lei la "Donna Bambola", una donna alta, con capelli molto lunghi, affermata nel mondo del lavoro, che mostra charme e grazia, caratteristiche evidenziate dalla scelta dei materiali e dai colori e sopratutto da un susseguirsi di contrasti tra stile e forme.

AltaRoma Luglio 2013: la donna bambola di Natasha Pavluchenko, la collezione primavera estate 2014

La sfilata si apre con il bianco per poi continuare con colori tenui che richiamano le tonalità del beige, del rosa cipria e del blu chiaro per poi concludersi con l'intramontabile nero, colore da sempre presente nelle creazioni di Natasha Pavluchenko.

AltaRoma Luglio 2013: la donna bambola di Natasha Pavluchenko, la collezione primavera estate 2014

AltaRoma Luglio 2013: la donna bambola di Natasha Pavluchenko, la collezione primavera estate 2014

AltaRoma Luglio 2013: la donna bambola di Natasha Pavluchenko, la collezione primavera estate 2014

Anche i materiali fanno la differenza, sono in pieno contrasto l'uno con l'altro: lana e seta, pelle e merletti, materiali pesanti e materiali leggeri. Uniche le linee atipiche, le tessiture fortemente visibili e gli orli che sembrano quasi rudimentali che mettono in risalto le irregolarità decisamente volute dalla stlista.
Abiti associati a tagli geomentrici, evidenziati da occhielli di diverse misure, da collari e da svariate applicazioni che puntano a valorizzare sempre di più le forme e la silhouette.




lunedì 8 luglio 2013

Giada Curti: Le Bandeau d'Amour


Ad aprire l'AltaRoma di Luglio 2013 c'è la donna aristocratica firmata Giada Curti, un salto indietro nel tempo, dove nobiltà, storia, abiti barocchi, ricchi di organza e tulle, giocano con le sovrapposizioni di pizzi e macramè.



 Una danza tra tessuti e ricami chiamata da Giada Curti " Le Bandeau d'Amour" di Marie Antoniette, la fascia dell'ultima Regina di Francia, che tratteneva i boccoli.

Musica e location in pieno stile francese, accolgono le otto creazioni autunno-inverno firmate Giada Curti, sottolineando lo stretto rapporto che ha legato la Maison Curti con il mondo della Sposa: capricciosa, elegante e gentile.


  Sfilano il bianco, il nero e il platino per toilette soirée in broccato, organza di seta e tulle impreziosite da sovrapposizioni di pizzi rebrodè e macramé. Fili di platino e paillettes cangianti si intrecciano su décolleté discreti. Le maniche sono aderenti sul braccio a tre quarti. Cinture ricamate da cristalli e perle cingono la vita come corone per gonne ampissime sorrette da crine che ondeggiano con grazia al minimo movimento.


Quattro le spose della Maison Curti  per la prossima stagione, avvolte in soffici nuvole di tulle e pizzi in una profusione di passamaneria, balze, nastri e fiocchi. Per Giada Curti sono le spose che dettano le regole del galateo della sfilata; regole come dogmi che non possono essere trasgredite nel più piccolo particolare.






"Il bianco e il nero si illuminano di luci platino", afferma la stilista prossima ad una importante operazione di partnership con il Bellantuono Group Italy per la distribuzione a livello mondiale della nuova linea Giada Curti Bride.

Ed ancora:
"Moda è connubio di passione e spiritualità, di mistica e di ironia. Ogni mio abito di questa collezione è dedicato ad un'importante figura femminile della Storia, della quale porta il nome: Caterina di Russia, Paolina Borghese, Evita Peron, Elisabetta d'Austria (Sissi), Isabella di Spagna, Soraya, Maria José e Maria Antonietta".

Anche quest'anno Giada Curti rinnova la sua attenzione verso il mondo del sociale, dedicando una delle sue creazioni al Telefono Azzurro. L'obiettivo? Sensibilizzare anche il mondo della Moda al rispetto e alla tutela dell'infazia e dell'adoloscenza. Per l'occasione ha aperto e chiuso la sfilata la più piccola della famiglia Curti, testimonial di questo piccolo gesto della Maison, con indosso l'abito che verrà donato in favore del Telefono Azzurro.

martedì 2 luglio 2013

AltaRoma Altamoda Luglio 2013

Finalmente ci siamo, conto alla rovescia per l'evento più atteso dell'anno, mancano solo 3 giorni per dire "via", all' AltaRoma AltaModa 2013.

AlaRomAltaModa Luglio 2013

Altaroma come ogni anno, contribuisce alla “rinascita” culturale della città eterna e consacra la creatività degli artisti partecipanti, divenendo protagonista assoluta della fashion week capitolina.

Ad aprire la settimana della moda capitolina c'è l'atelier Giada Curti, con le sue creazioni e tutte le novità A/I 2013-2014; a seguire tantissimi sltri nomi: Natasha Pavluchenko, san Andrès Milano, Renato Balestra, Tony Ward, Sabrina Persechino, ecc...

Oltre ai grandi nomi della moda e ai noti progetti portati avanti da anni dell’alta moda italiana, quest’anno AltaRomAltaModa sarà omaggiata dalla presenza di un big internazionale.

L’evento più atteso del grande show romano è infatti la sfilata Haute Couture “La Parisienne” di Jean Paul Gaultier, maestro di stile che ha scritto la storia di oltre 30 anni di moda, a livello mondiale, creando scalpore, convincendo la critica internazionale.
Molte altre le novità: spiccano giovani designer affermati provenienti dal “vivaio” creativo di Altaroma che scelgono la capitale per presentare le loro collezioni con linguaggi nuovi. Ritorna Angelos Bratis, vincitore nel 2011 di “Who is on Next?” progetto di fashion scouting, ideato e realizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia.
Ampio spazio si dedicherà all’ ETHICAL FASHION, sfileranno designers dall’Africa, dalla Svizzera e dall’Italia tutti sotto l’egida etica/estetica e sostenibile che “nutre” la partnership ormai consolidata tra l’International Trade Centre, braccio operativo dell’ONU per una co-operazione moderna ed efficace e Altaroma.
Queste e tante altre le novità che ci incanteranno; io ci sarò, continuate a seguirmi, vi aggiornerò di giorno in giorno con le news AltaRoma AltaModa...Per voi preparerò Servizi con foto scattate personalmente da me. Seguitemi!!!!!!!!


Esplosione di Colore!

L'estate, eccola, caldo, sole e colori ci accompagneranno per tutta la stagione e anche la moda è pronta a sprizzare allegria; i colori e le fantasie saranno le nostre piacevoli ossessioni.

Dopo le anticipazioni dello scorso anno, anche quest’anno, la moda sembra cedere al fascino dei colori; dopo le tonalità vitaminiche, intense e accese della scorsa estate, oggi gli stilisti puntano su tonalità calde tipiche degli anni ’60 e ’70, che come un arcobaleno coloreranno tutti i nostri outfit estivi.
Le passerelle mondiali, Milano, Parigi e New York, si colorano di mille colori, di gran moda, nelle collezioni dei più grandi stilisti internazionali, c’è il verde, con le sue tante sfumature, ma non solo: il fucsia, il rosa cipria, l’arancione, il giallo limone scelto da Blumarine, Gucci, Ermanno Scervino e Versus, il blu con le sue varianti, prediletto dalla maison Giorgio Armani, Eliee Saab e Charlotte Ronson. Non mancano all’appello il classico e candido bianco e l’intramontabile ed elegante nero.

Diamo insieme un’occhiata alle nuove tonalità:

Un’esplosione di colore invade la passerella di Gucci, aprono la sfilata di Frida Giannini completi maglie-pantaloni, abiti lunghi e corti, dai colori accesi e vibranti come il fucsia. Si passa al bianco ottico, si torna al rosa fragola fino ad arrivare al deciso blu china, scivolando nel verde acqua e poi nel verde erba, per poi chiudere con l’immancabile nero. L’attenzione della collezione firmata Gucci è sul colore, le silhouette sono semplici e decise, dai tagli puliti e netti, ma il suo vero dna è il colore.



Per Anna Molinari il colore è stato da sempre il suo punto di forza, quest’anno Blumarine punta sul romanticismo e la femminilità, puntando sul rosso passione e color glicine che colora abiti lunghi e completi sport style, proprio come il completo maglia a rete trasparente e pantalone rosa chiaro presentato in passerella.


Ermanno Scervino punta su una donna dall’anima bohemien, un tripudio di viola, arancio, pesca, glicine e ocra, senza rinunciare al classico nero; lo stilista fiorentino ci delizia con una donna sensuale ed elegante, dallo stile etnico. Una collezione dai tagli decisi, mini-abiti, gonne dalla lunghezza mozzafiato che avvolgono il corpo della modella. A puntare sulla tonalità dell’arancione ci sono altri grandi nomi della moda: Laura Biagiotti, Moschino Cheap & Chic e Gucci.


L’arte giapponese di Osman punta su tessuti in cotone legato, techno-crepe, pelle double face e ricami vivaci. Per Osman, Londra diventa un concentrato di colori che vanno dal rosa al verde all’azzurro per poi passare al crema e ai ricorrenti toni del giallo che si contrastano con il nero profondo.


E’ proprio il caso di dirlo, per quest’estate saranno veramente tante le nuance interessanti, ci sarà l’imbarazzo della scelta, siete pronte a rinnovare, con un tocco di colore, il vostro guardaroba?

martedì 18 giugno 2013

Pitti Firenze Giugno 2013



Nuovo appuntamento a Firenze del Pitti Uomo 84, un'evento dedicato alla moda e alla sua personalità; è proprio qui, a Firenze, che la moda trova la sua dimensione più completa e innovativa, un menswear che punta sempre di più sul prodotto e sugli stili.

Quest'anno tutte novità presentate saranno presente in tempo reale sul web grazie a Style e Fashion 2.0 e ai mitici social network come facebook, twitter e instagram che saranno pronti a regalarvi uno spettacolo in prima persona, tutto live anche a casa vostra.


Tantissime le novità per quest'anno, 1043 i marchi di Pitti Uomo, a cui si aggiungono le 64 collezioni donna protagoniste a Pitti W. Non mancherà  internazionalità, con una quota di aziende estere che raggiunge il 40%, complessivamente da 30 paesi esteri.

Tra i progetti speciali e le anteprime, Saks Fifth Avenue con il lancio della collezione Saksfifthavenue; l'anteprima della nuova collezione adidas by Tom Dixon; G-Star con  il nuovo Exclusive RAW Crossover project; Marina Yachting e Mazzotta Art Selection con il loro nuovo progetto; ecc...

Infine novità assoluta l'area che Pitti Uomo dedica alle novità assolute, giovani designer e brand internazionali, che un accurato scouting ha individuato tra i più interessanti del panorama fashion di oggi, e che debuttano per la prima volta al salone. I marchi di questa edizione sono Blanquilla, Brownie And Blondie, Daniele Basta, Duedilatte, Duren, Harker, Jimi Roos, Nhivuru, Oybo, OOO - Out of Order, Poche, Ruhi Tamer Cogal, Thomas Behrens e Wood'd

Buono spettacolo a tutti e miraccomando occhio alle novità!








Lady in white!!!!


“Il non colore”, il bianco, must estate 2013, colore che spopolerà nelle collezioni mondiali e conquisterà tutti i cuori di noi fashion addicted.
Diverse le versioni proposte, si spazierà dal basic come abiti e tailleur in total white, ad abbinamenti che accosteranno tonalità più forti e vitaminiche, creando dei blocchi di colore unici e ben distinti.



Sfilano donne teatrali, che amano indossare abiti semplici e lisci, ma dai volumi ampi e dalle linee pulite in total white; il bianco sembra regalare, alle passerelle parigine, la sua versione più drammatica e teatrale; sfilano donne con maxi abiti bianchi che fanno pensare a spose minimal o ad angeli che volano nel cielo; facs simile a tele total-white che possiamo dipingere a nostro piacimento. Uno stile immacolato che coinvolgerà pantaloni, gonne, t-shirts, cappottini, trench, gilet, camice ed accessori, tutti rigorosamente in bianco; il risultato di un’ eleganza senza tempo. L’ esempio per eccellenza è la donna proposta da Francesco Scognamiglio: abiti lunghi con colletto e trasparenze, dalle maniche larghe e in pieno stil novo.


Non mancano in passerella white long dress, dall’atmosfera romantica e retrò, che coprono completamente tutta la silhouette ma che lasciano intravedere le nostre forme, grazie al vedo e non vedo che solo i tessuti leggeri sanno regalare, proprio come le “woman in white” proposte da Ann Demeulemeester, Calvin Klein Collection, Francesco Scognamiglio e Hussein Chalayan.





Roberto Cavalli apre la sua sfilata con una serie di abiti e completi bianchi, impreziositi da dettagli sparkling che creano motivi unici nel loro genere. Bellissimi sono, anche, i suoi abiti da sera bianchi con intarsi come delle vere e proprie opere d’ arte.

Blumarine; Balmain e Sportmax puntano su una tendenza che lascerà tutti senza fiato, le reti, in bianco: un materiale innovativo e inusuale, ma dal sapore romantico e bon ton; un tessuto traforato, che abbinato al colore simbolo di purezza per eccellenza, lascia intravedere la sensualità di una donna. 

Vionnet punta sulle linee classiche e semplici, per un risultato decisamente casual: pantalone e camicia in total white.

Innovazione assoluta, firmata Gattinoni, proposta all’ Alta Roma Alta Moda 2013, è il mondo fiabesco che è sceso in passerella nell’ evento fashion più atteso della Capitale. Sfilano abiti che rappresentano sperimentazioni sartoriali ultramoderne ( alla sfilata si assiste indossando occhiali 3d ): mini tute con shorts bianco – avorio, con pizzi e merletti; bermuda bianchi portati con camicia – nuvola, incrostata di merletti; ed ancora, pantaloni bianchi abbinati a bluse in organza, con ampie maniche e strati in 3d. Tulle e pizzi in 3d anche per abiti bustier bianchi, perfetti, anche, come abiti da sposa.

Lady in white, per un' estate da sogno!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...