martedì 2 luglio 2013

Esplosione di Colore!

L'estate, eccola, caldo, sole e colori ci accompagneranno per tutta la stagione e anche la moda è pronta a sprizzare allegria; i colori e le fantasie saranno le nostre piacevoli ossessioni.

Dopo le anticipazioni dello scorso anno, anche quest’anno, la moda sembra cedere al fascino dei colori; dopo le tonalità vitaminiche, intense e accese della scorsa estate, oggi gli stilisti puntano su tonalità calde tipiche degli anni ’60 e ’70, che come un arcobaleno coloreranno tutti i nostri outfit estivi.
Le passerelle mondiali, Milano, Parigi e New York, si colorano di mille colori, di gran moda, nelle collezioni dei più grandi stilisti internazionali, c’è il verde, con le sue tante sfumature, ma non solo: il fucsia, il rosa cipria, l’arancione, il giallo limone scelto da Blumarine, Gucci, Ermanno Scervino e Versus, il blu con le sue varianti, prediletto dalla maison Giorgio Armani, Eliee Saab e Charlotte Ronson. Non mancano all’appello il classico e candido bianco e l’intramontabile ed elegante nero.

Diamo insieme un’occhiata alle nuove tonalità:

Un’esplosione di colore invade la passerella di Gucci, aprono la sfilata di Frida Giannini completi maglie-pantaloni, abiti lunghi e corti, dai colori accesi e vibranti come il fucsia. Si passa al bianco ottico, si torna al rosa fragola fino ad arrivare al deciso blu china, scivolando nel verde acqua e poi nel verde erba, per poi chiudere con l’immancabile nero. L’attenzione della collezione firmata Gucci è sul colore, le silhouette sono semplici e decise, dai tagli puliti e netti, ma il suo vero dna è il colore.



Per Anna Molinari il colore è stato da sempre il suo punto di forza, quest’anno Blumarine punta sul romanticismo e la femminilità, puntando sul rosso passione e color glicine che colora abiti lunghi e completi sport style, proprio come il completo maglia a rete trasparente e pantalone rosa chiaro presentato in passerella.


Ermanno Scervino punta su una donna dall’anima bohemien, un tripudio di viola, arancio, pesca, glicine e ocra, senza rinunciare al classico nero; lo stilista fiorentino ci delizia con una donna sensuale ed elegante, dallo stile etnico. Una collezione dai tagli decisi, mini-abiti, gonne dalla lunghezza mozzafiato che avvolgono il corpo della modella. A puntare sulla tonalità dell’arancione ci sono altri grandi nomi della moda: Laura Biagiotti, Moschino Cheap & Chic e Gucci.


L’arte giapponese di Osman punta su tessuti in cotone legato, techno-crepe, pelle double face e ricami vivaci. Per Osman, Londra diventa un concentrato di colori che vanno dal rosa al verde all’azzurro per poi passare al crema e ai ricorrenti toni del giallo che si contrastano con il nero profondo.


E’ proprio il caso di dirlo, per quest’estate saranno veramente tante le nuance interessanti, ci sarà l’imbarazzo della scelta, siete pronte a rinnovare, con un tocco di colore, il vostro guardaroba?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...